Day 5: Erica McDonald, The Other Story

Yesterday was Day 5 of Erica McDonald’s workshop, ‘The Other Story’, which combines mindfulness and meditation with photographic practice. As the end of the week party gets closer, the crits become a little bit more intense and students are asked to shoot more. In the morning, the students did some sun salutations and learned some new yoga positions, and then critique began immediately. As each student showed her work she was then released early to go and make more pictures. This was their last day of shooting!

Yesterday evening we invited people to come back and edit their images together in a more relaxed environment, while we worked on the loft (which has been a work in progress for the past month!). We managed to install a chalkboard wall (yes!) and a magnetic strip for viewing prints, while they made decisions about sound and did some basic adjustments on their photographs. One student, Louisa, invited a sound designer that she met on the street to come over and record audio for her. They worked together in the loft to create a collaborative sound piece for her final slideshow.

Today is our celebration! We’ll be working all day to get everything edited and ready for exhibition tonight. We hope to see you here at 7:30 pm

 

 

//////////// Italian version ////////////

 

Ieri era il quinto giorno del workshop Erica McDonald, ‘The Other Story’, che unisce consapevolezza e meditazione con la pratica fotografica. La festa di fine settimana si avvicina , le lezioni diventano un po’ più intense e gli studenti sono invitati a impegnarsi di più. In mattinata ,prima di iniziare la lezione , gli studenti hanno eseguito alcuni saluti al sole e imparato alcune nuove posizioni yoga. In seguito ogni studente ha dovuto mostrare il suo lavoro  agli altri per  poi uscire a scattare nuove immagini. Questo ,infatti, era il loro ultimo giorno di riprese!

Ieri sera abbiamo invitato tutti a fare un passo indietro e riflettere sulle immagini in un ambiente più rilassato : abbiamo lavorato nel soppalco del loft ( un work in progress del mese scorso!). Siamo inoltre riusciti ad installare una “parete lavagna” (sì!) : una banda magnetica per la visualizzazione delle stampe, mentre si è discusso sulla  scelta della traccia audio e di alcune modifiche di base sulle fotografie. Una studentessa , Louisa, ha invitato un sound designer che ha incontrato per strada a registrare l’audio per lei, hanno quindi lavorato insieme nel loft per creare un pezzo unico per la sua presentazione finale.

Oggi è la nostra festa! Lavoreremo tutto il giorno per  curare la mostra di stasera. Speriamo di vedervi  alle 7:30 pm