Roberta G. thoughts on “The Personal Documentary”

A tutti quelli che in queste settimane mi hanno chiesto come era andata a New York io ho risposto sempre la stessa cosa “una esperienza fantastica!”.
E mi rendo conto che ogni volta che ho occasione di parlarne ci metto sempre la stessa enfasi, lo stesso entusiasmo, anche adesso che è già passato un mese. Mi dicono che mi brillano gli occhi quando ne parlo, e sono convinta che sia vero. 

Da molto tempo ero inquieta, avevo la sensazione di vivere una vita non mia, sentivo che avrei dovuto essere da qualche altra parte a fare qualche altra cosa: ma non sapevo né dove né cosa…
Adesso finalmente ho capito cosa: ho capito che voglio occuparmi di fotografia!
La settimana passata con voi a New York mi ha catapultato in un mondo che è molto diverso da quello in cui vivo abitualmente, ma che è quello in cui vorrei vivere: non parlo della città, di New York, anche se è sicuramente fantastica… parlo soprattutto delle persone, dell’atmosfera che si respirava… 

Dovete pensare che io sono laureata in statistica e mi occupo, ormai da più di 20 anni, di informatica applicata al settore bancario… credo che sia quanto di più “arido” si possa immaginare…  

Ho cercato nel vocabolario dei sinonimi e contrari la parola “ARIDO”… il contrario di “ARIDO” è RICCO, VIVACE, BRILLANTE, CALDO… la mia settimana a New York è stata tutto questo!!!  e anche di più… 

Ho imparato tante cose che difficilmente avrei avuto occasione di imparare in altro modo.
Ho raccolto tantissimi stimoli diversi.
Nonostante la stanchezza fisica, mi sono caricata di tantissima energia positiva e sono tornata con una gran voglia di fare. 

Il fatto che il workshop si sia tenuto a New York è stato sicuramente determinante: in nessun altro posto sarebbe stata la stessa cosa.
Ma per la mia esperienza personale la ricchezza maggiore è venuta dalle persone: voi due, Erica, Andrew… ma anche gli altri ragazzi che hanno partecipato al workshop… si era creata un’atmosfera secondo me bellissima, nonostante fossimo tutti così diversi uno dall’altro.
Mi piace pensare che il nostro gruppo sia stato il più “bello” dei 3 workshop… :-) 

Spero di rivedervi presto e che possiate aiutarmi a passare sempre meno tempo nel mio mondo “ARIDO” e sempre più tempo nel vostro mondo “RICCO, VIVACE, BRILLANTE, CALDO”.