Final thoughts…one month after

Ciao a tutti,

siamo Laura e Roberto di Spazio Labo’. E’ passato quasi un mese dal nostro rientro in Italia, a Bologna, forse il tempo necessario per metabolizzare il nostro recente soggiorno newyorchese.

E’ dunque arrivato il momento di condividere alcuni pensieri sulla prima edizione di “Photography Workshop in New York City”© , conclusasi lo scorso 5 giugno.

Per prima cosa vogliamo esprimere la nostra più sincera stima e porgere ancora una volta i nostri sentiti ringraziamenti ai fotografi che hanno collaborato con noi alla prima edizione di questo ambizioso progetto: Erica Mc Donald, Andrew Sullivan, Massimo Sciacca e Aaron Lee Fineman.

Ovviamente non può mancare il nostro enorme grazie a quanti hanno creduto in questo progetto e hanno deciso di prenderne parte da subito: Anna Gianfrate, Anna Mosca, Cristina Grazia, Daniela Bazzani, Federico Gasbarro, Italo Mairo, Nicola Oletto che hanno partecipato al primo workshop, e Adriana Tuzzo, Andrea Picchio, Eugenio Saguatti, Federico Freda, Francesco Maccaferri, Francesco Strada, Guido Borso, Luca Specchio, Marco Bertusi, Matteo Mora,  Noemi Bisio, Omar Ghirotto, Stefano Corso, Stefano Ortega, che hanno partecipato al secondo. Grazie anche alle vincitrici delle tre borse di studio che sono state assegnate sulla base dei portfolio inviatici: Annalisa Natali, Francesca Tosarelli e Julia Tikhomirova.

Lavorare giorno dopo giorno a stretto contatto con questi ambiziosi fotografi, vedere sviluppare e crescere quotidianamente i loro progetti fotografici, il loro entusiasmo, la loro passione per la fotografia, già immensa, e’ stata un’esperienza indimenticabile.

Dalla primissima lezione della domenica mattina, quando il gruppo si incontrava per la prima volta nello splendido loft di Williamsburgh, conoscendo noi e gli insegnanti, alle letture portfolio individuali e alla scoperta dei singoli stili e preferenze, sino all’assegnazione dei progetti, alcuni subito ben chiari e definiti altri bisognosi di maggior approfondimento, tutto si e’ svolto come ci eravamo prefigurati, in un clima di grande professionalità e scambio reciproco.

La prima edizione di “Photography Workshop in New York City”© aveva in programma tre distinte esperienze di workshop (“New York Stories: the intuitive document”©, “Another Frame in New York CIty”©, “Neighborhood Portraiture of New York City”©): i primi due si sono regolarmente svolti mentre purtroppo il terzo e’ stato cancellato per via di un paio di rinunce per motivi personali pervenuteci all’ultimo minuto, ecco perché l’aggiornamento del nostro blog si e’ interrotto con il finire del secondo workshop. Come prima edizione di un progetto cosi’ grande il risultato e’ stato assolutamente immenso e l’esperienza, le emozioni, i rapporti vissuti in quelle due intense settimane ci hanno spinti a iniziare a progettare la seconda edizione di “Photography Workshop in New York City”© per i prossimi maggio/giugno 2011.

Intanto pero’ e’ con immenso piacere che vi mostriamo in anteprima il lavoro finale realizzato dai partecipanti al primo workshop di “Photography Workshop in New York City” 2010: “New York Stories: the intuitive document”©, condotto dai fotografi newyorchesi Erica Mc Donald e Andrew Sullivan. Il lavoro e’ stato presentato al pubblico di New York sabato 29 maggio in forma di slideshow. Ogni progetto era accompagnato da una personale colonna sonora che al momento non e’ presente in questa presentazione per questioni di copyright, comunque senza che cio’ penalizzi l’integrità del lavoro.

L’editing finale e la presentazione dei progetti dei partecipanti sono stati curati da Erica Mc Donald, Andrew Sullivan, Laura De Marco e Roberto Alfano.

Il link: Photography Workshop in New York City” 2010 – “New York Stories: the intuitive document”

Enjoy!

Prossimamente il link con i lavori realizzati dal secondo gruppo e altre novità per il 2011…